Sostegno all’internalizzazione nel Sud-Est Asiatico

0
192

ICCS, Italian Chamber of Commerce in Singapore e Farmindustria hanno annunciato in un comunicato stampa di aver siglato un accordo di collaborazione per sostenere le imprese, in particolare le PMI, che intraprendono un percorso di internazionalizzazione nel Sud-Est Asiatico.

Accordo di collaborazione per sostenere i progetti di crescita delle imprese farmaceutiche italiane nel Sud-Est Asiatico
Accordo di collaborazione per sostenere i progetti di crescita delle imprese farmaceutiche italiane nel Sud-Est Asiatico

L’intesa prevede l’inaugurazione presso la sede della Camera di Commercio Italiana a Singapore in Anson Road di uno specifico desk Farmindustria.

Con oltre 63.000 dipendenti altamente qualificati in Italia, un fatturato complessivo di 30 miliardi di euro, per il 73% determinato dall’export, le imprese del farmaco operanti in Italia giocano un ruolo di primo piano nello scenario internazionale, in termini di apertura ai mercati esteri e, sempre più, per attività di ricerca, cresciuta del 20% negli ultimi due anni, con una specializzazione nelle biotecnologie, nei vaccini e negli emoderivati.

L’Italia è il secondo produttore farmaceutico della UE, dopo la Germania, e aspira a diventare il primo, aumentando le sue esportazioni e consolidando così il suo ruolo propulsivo per lo sviluppo dell’economia, testimoniato dal miglior risultato tra tutti i settori per la produzione industriale negli ultimi 5 anni.

La piazza di Singapore, che si contraddistingue per una spiccata attenzione verso il mondo delle Scienze della Vita, presenta in tal senso ampie potenzialità di sviluppo per le imprese del farmaco.

In virtù della nuova partnership, l’ICCS metterà a disposizione di Farmindustria e delle sue Aziende Associate tutte le competenze professionali e strategiche utili per favorire lo sviluppo di relazioni di business nel contesto economico di Singapore, porta d’accesso strategica al mercato ASEAN.

Farmindustria si impegnerà, a sua volta, a realizzare – in collaborazione con l’ICCS – azioni mirate di internazionalizzazione, missioni o workshop in Italia ed a Singapore.

La Camera di Commercio Italiana a Singapore (ICCS – Italian Chamber of Commerce in Singapore)

La Camera di Commercio Italiana a Singapore è un’organizzazione non-profit parte del network di Assocamerestero e di EuroCham. Costituita nel 1991 come Italian Business Association, nel 2000 ha mutato denominazione diventando la Camera di Commercio Italiana. La ICCS associa oggi oltre 250 membri creando opportunità di business e offrendo assistenza specializzata con l’obiettivo di rafforzare le relazioni bilaterali fra l’Italia e Singapore in coordinamento con partner strategici di entrambi i Paesi.

Farmindustria

Farmindustria, Associazione delle imprese del farmaco aderente a Confindustria, fondata nel maggio del 1978, conta circa 200 Aziende Associate, tra le imprese operanti in Italia, sia nazionali sia a capitale estero. Farmindustria – che aderisce in ambito internazionale alla Federazione Europea (EFPIA) e a quella mondiale (IFPMA) – persegue la realizzazione di un contesto normativo stabile e di una politica del farmaco che riconosca all’industria farmaceutica nel Paese un ruolo vitale per la crescita dell’Economia della Conoscenza, consolidandone la presenza e gli investimenti in Ricerca e produzione.

LASCIA UN COMMENTO