A partire dal 2 gennaio 2018, Antonio Spera è il nuovo presidente e amministratore delegato di GE Healthcare Italia, divisione medicale di General Electric.

Succede a Marco De Luigi, che ha guidato l’azienda nell’ultimo anno.

GE Healthcare è una società specializzata nel settore delle tecnologie medicali, dei farmaci diagnostici e dei sistemi digitali per la Sanità, con un fatturato globale di 18,3 miliardi di euro nel 2016.

Dal 2 gennaio 2018, Antonio Spera è il nuovo presidente e a.d. di GE Healthcare Italia, divisione medicale di General Electric
Dal 2 gennaio 2018, Antonio Spera è il nuovo presidente e AD di GE Healthcare Italia, divisione medicale di General Electric

Nel nuovo ruolo, Spera avrà il compito di consolidare la leadership della divisione medicale di General Electric in Italia, valorizzando un ampio portafoglio di soluzioni che va dai dispositivi di diagnostica per immagini a radiofarmaci e mezzi di contrasto, passando per le tecnologie per la Sanità 4.0. Queste sono fondamentali nel processo di digitalizzazione che secondo GE può consentire al sistema sanitario nazionale di migliorare la propria efficienza, riducendo i costi e incrementando la qualità delle cure.

«Sono orgoglioso di poter guidare GE Healthcare Italia in un momento importante per il Sistema sanitario, alle prese con sfide cruciali come il miglioramento dell’accessibilità dell’innovazione tecnologica e della qualità delle prestazioni cliniche, l’aumento dell’aspettativa di vita e la necessità di contenimento dei costi – commenta Antonio Spera. – L’Italia non rappresenta soltanto un Paese strategico per la crescita di GE, ma anche un punto di riferimento nell’ambito della salute, con un Sistema sanitario nazionale tra i migliori al mondo.

«Il nostro obiettivo è quello di poter continuare a collaborare in modo proficuo con istituzioni, strutture e professionisti del settore, per preservare la sostenibilità e l’efficienza del SSN fornendo tecnologie innovative in grado di ridurre i costi e migliorare la qualità delle cure e gli outcome clinici. – aggiunge Antonio Spera. – Per farcela, punteremo a far crescere sempre di più la motivazione e l’affiatamento del nostro team in modo da favorire lo sviluppo di idee brillanti e soluzioni sempre più efficaci».

Antonio Spera

Laureato in ingegneria biomedica al Politecnico di Milano, Spera inizia la carriera nel mondo della ricerca presso lo stesso ateneo milanese e l’ospedale San Raffaele, prima di entrare nell’industria dei dispositivi medici specializzandosi nell’area dei servizi di gestione.

Ricopre posizioni di crescente responsabilità in diverse aziende fino ad approdare per la prima volta nel 2001 in GE Healthcare e poi farvi ritorno nel 2007, dopo una parentesi di tre anni come direttore delle Operazioni per l’Europa della multinazionale italiana TBS Group.

In GE Healthcare ha rivestito svariati ruoli manageriali fra cui spicca il più recente, quello di amministratore delegato della divisione farmaceutica del gruppo con responsabilità per il Sud Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here