Il giorno 11 maggio 2018 si è tenuto il tradizionale incontro organizzato dalla delegazione del Veneto di AFI e dal dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università di Padova giunto alla sua XX edizione. Il tema del seminario è stato “Evoluzione dell’Industria Farmaceutica Italiana – Le nuove competenze richieste”. Uno dei principali obiettivi dell’incontro è favorire la collaborazione tra AFI e Università.

Si è tenuto il XX incontro AFI – Università di Padova
Si è tenuto il XX incontro AFI – Università di Padova “Evoluzione dell’Industria Farmaceutica Italiana – Le nuove competenze richieste”

Il Delegato AFI per il Veneto, Roberto A. de Luca ha rivolto un particolare ringraziamento al co-organizzatore della manifestazione, Nicola Realdon, per il suo essenziale contributo.

Evoluzione dell’Industria Farmaceutica Italiana

Nel primo intervento, Giorgio Bruno ha descritto gli aspetti che hanno contraddistinto l’evoluzione dell’Industria del farmaco in Italia e ne hanno fatto uno dei principali attori della nostra economia, in grado di influire positivamente su PIL e occupazione. In particolare Bruno ha evidenziato l’apporto delle CDMO italiane che costituiscono ormai un’eccellenza a livello mondiale per la loro qualità, produttività e flessibilità.

Le nuove competenze richieste

Nicola Realdon ha poi ricordato che, in funzione di tale sviluppo, anche l’Università si è attivata per rendere i piani di studio maggiormente aderenti alle esigenze formative emergenti e per creare le competenze necessarie.

Con vari esempi tratti da situazione reali, Giorgio Bruno ha illustrato le molteplici possibilità di impiego per i laureati in Farmacia o in CTF. Ha sottolineato però che, nonostante siano oggi richieste nuove competenze, restano essenziali le caratteristiche e le motivazioni individuali di chi si avvicina al mondo del lavoro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here