Un nuovo fondo d’investimento per lo sviluppo avanzato

0
126

Medicxi Growth 1 (MG1) è il nuovo fondo d’investimento del valore totale di 300 milioni di dollari che sosterrà le ultime fasi di sviluppo dei farmaci prodotti da società in crescita nel settore delle scienze nel panorama europeo. In Europa, infatti, è più difficile per molte piccole e medie realtà reperire i fondi a supporto delle fasi avanzate di sviluppo rispetto agli Stati Uniti. L’iniziativa nasce dall’European Investment Fund (EIF) ed è supportata da Verily, azienda parte della galassia Alphabet di Google (che nominerà anche due membri del Consiglio consultivo scientifico), e di Novartis, la terza big pharma a entrare in una partnership strategica con il fondo Medicxi.

Una strategia d’investimento “asset-centrica” caratterizzerà anche l’azione di MG1, come del progenitore Medicxi: l’obiettivo sono le società pubbliche e private con almeno un prodotto in fase 2 che abbia significative probabilità di raggiungere il mercato per bisogni medici ancora inattesi. Il team gestionale del nuovo fondo sarà completamente integrato in Medicxi e sarà guidato da Giuseppe Zocco, uno dei fondatori di Medicxi nel 2007. “Il fondo supporterà imprenditori europei ambizioni che vogliano e siano capaci di costruire aziende innovative attraverso lo sviluppo clinico avanzato e l’entrata in mercato, piuttosto che perseguire un’uscita precoce prematura e in genere non ottimale attraverso partnering o M&A”, ha dichiarato Zocco. Il fondo Medicxi ha raccolto oltre 500 milioni di dollari di nuovo capitale dal 2016, che saranno investiti attraverso i sui due bracci operativi MV1 e MG1 sia in aziende early stage che late stage.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here