Ultimi articoli

Mesotelioma maligno e Fda, designazione di farmaco orfano per Oncofid®-p

La Food and Drug Administration (FDA) americana ha concesso a Oncofid-p la designazione di Farmaco Orfano per il trattamento del mesotelioma maligno (MM), una neoplasia rara che colpisce il mesotelio, il sottile tessuto che riveste la gran parte degli organi interni e nell'83% dei casi interessa la pleura

Aifa, pubblicato il sesto rapporto di farmacovigilanza sui vaccini Covid

Secondo gli ultimi dati dell’Agenzia italiana del farmaco, gli eventi avversi gravi riscontrati dopo la somministrazione dei vaccini contro Covid-19 ammontano all’11,9% delle dosi totali

Le monografie di NCF

Le sfide per la sostenibilità nel ciclo dei rifiuti industriali

Approfondisci le prospettive di sostenibilità del riciclo dei rifiuti industriali con il white paper "Soluzioni ambientali sostenibili per i rifiuti del comparto chimico-farmaceutico". Il documento, realizzato grazie al contributo educazionale di Herambiente, offre un riepilogo dei dati principali sul ciclo dei rifiuti industriali in Italia e delinea i principali programmi di responsabilità sociale in campo ambientale sviluppati dalle associazioni industriali del settore chimico e farmaceutico, a livello nazionale ed europeo.

Fatti e persone

Scompenso cardiaco, risultati positivi per empagliflozin

Sono stati presentati i primi risultati dello studio Emprise provenienti da Europa, Israele e Asia orientale. I dati hanno dimostrato una riduzione del rischio di eventi cardiovascolari associata a empagliflozin rispetto agli inibitori DPP-4i

Mercato

Aifa, i dati della spesa farmaceutica del primo trimestre 2021

L’ultimo report di Aifa sul monitoraggio della spesa farmaceutica nazionale e regionale indica per il periodo gennaio-marzo 2021 una spesa convenzionata a carico del Ssn di 1,9 miliardi di euro, in diminuzione rispetto all’anno precedente

Ricerca

FDA, approvato il primo farmaco contro l’Alzheimer

Aduhelm (aducanumab) è il primo medicinale che promette di intervenire sui meccanismi alla base di questa grave patologia debilitante del cervello. L’approvazione accelerata da parte di Fda dovrà ora essere seguita da nuovi trial randomizzati per la conferma del beneficio clinico