Milano, 4 maggio 2018

Una giornata di studio e dibattito sull’interessante e attuale tema degli integratori/nutraceutici, in particolare su come questi prodotti debbano essere caratterizzati e testati per un utilizzo efficace e sicuro.

È il focus dell’incontro “Integratori/nutraceutici: progettare, produrre e sperimentare per un corretto utilizzo” organizzato da Afi per il 4 maggio a Milano, presso il Centro Congressi Palazzo delle Stelline.

Nutraceutica. Un settore in forte espansione

La commercializzazione di prodotti contenenti fonti concentrate di nutrienti, proposti quali supplementi delle sostanze nutritive assunte con la normale alimentazione, è in forte aumento. I nutraceutici sono una specifica classe di elementi chimici naturali che contengono concentrazioni superiori di sostanze nutritive e che possono avere formulazioni specifiche alle varie esigenze di integrazione nutrizionale.

C’è bisogno di studi specifici

Pertanto, pur non essendo farmaci con azione specifica, i nutraceutici necessitano di una valutazione sia chimico-farmaceutica (purezza, stabilità, compatibilità tra i costituenti) sia di tollerabilità/sicurezza nella somministrazione umana; questo implica che vengano eseguiti studi specifici a dimostrazione di una loro attività fisiologica e di sicurezza.

Una giornata di studio

La giornata di studio organizzata da Afi (Associazione Farmaceutici dell’Industria) Fadoi (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) e Ssfa (Società di Scienze Farmacologiche Applicate) ha lo scopo di far incontrare esperti che operano nell’ambito della progettazione, dello sviluppo, produzione e sperimentazione di un nutraceutico, sia a livello di aziende che di società scientifiche e istituzioni (Ministero della Salute ed Efsa).

È un’occasione per identificare nuovi sviluppi regolatori e commerciali che si andranno a delineare nei prossimi anni.

La partecipazione è gratuita. È necessario iscriversi, preferibilmente entro il 27 Aprile, tramite la locandina consultabile a questo link

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here