Simona Cazzaniga – avvocato dello Studio Sutti di Milano, intervenuta al convegno organizzato dall’Istituto Internazionale di Ricerca e dedicato alle nuove norme anticontraffazione sui farmaci – spiega qual è stato il ruolo dell’Italia nel promuovere la nascita della Direttiva 2011/62/UE, recepita nel nostro paese dal Decreto Legislativo 17/2014.

«Una norma, a dire il vero – asserisce l’avvocato, – non del tutto nuova per il nostro Paese, ma molto importante nella lotta complessiva contro la contraffazione dei medicinali, fenomeno ormai globalizzato che richiede interventi sistemici».

Articoli correlati:

Packaging farmaceutico e nuova normativa anticontraffazione

Anticontraffazione, D.lgs 17/2014 secondo Aifa

Distribuzione dei farmaci, più garanzie per tutti

Norma anticontraffazione, quali effetti sulle aziende

 

Per approfondire l’argomento, leggi l’articolo su NCF di Settembre:

Nuova norma anticontraffazione. Un onere ma anche un’opportunità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here