Nuova governance del sistema farmaceutico entro la fine dell’anno, con l’obiettivo dunque d’inserirla nel patto di stabilità. Lo ha dichiarato davanti a 750 partecipanti arrivati all’assemblea pubblica di Farmindustria il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti.

Assemblea pubblica Farmindustria
Assemblea pubblica Farmindustria De Vincenti: nuova governance del sistema farmaceutico entro fine anno

Durante l’evento, in cui si è parlato dello stato di salute della ricerca e del comparto Pharma, De Vincenti ha sottolineato che le istituzioni vogliono partire da quattro punti chiave per presentare una nuova proposta di governance con l’obiettivo, dopo il confronto con gli operatori del settore e le Regioni, di renderla attiva dal 2017.

I quattro punti chiave:

1. La spesa territoriale è sotto controllo;

2. il fondo per gli innovativi sta funzionando e va confermato;

3. i sistemi dei registri e del rimborso condizionato hanno funzionato, e devono quindi essere messi a punto fino in fondo;

4. dato positivo sul pagamento con il sistema a tariffa Drg degli ospedali, con cui si costruisce un vincolo di bilancio.

«Noi crediamo nelle istituzioni – ha commentato al termine della giornata Scaccabarozzi ai nostri microfoni. – D’altronde se non ci fossero le intenzioni non si sarebbero presi questa responsabilità davanti a questa numerosa platea».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here