Nello studio TRIBUTE, la tripla associazione fissa extrafine ICS/LABA/LAMA si dimostra superiore a LABA/LAMA per la BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva).

Nello studio TRIBUTE, la tripla associazione fissa extrafine ICS/LABA/LAMA si dimostra superiore a LABA/LAMA per la BPCO

Chiesi Farmaceutici ha annunciato di avere completato lo studio clinico TRIBUTE con una tripla associazione fissa extrafine di ICS/LABA/LAMA (Trimbow®) per la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO).

Lo studio TRIBUTE

Lo studio randomizzato e controllato TRIBUTE ha coinvolto 1.532 pazienti trattati con Trimbow o Ultibro.

L’obiettivo principale dello studio di 52 settimane è stato quello di valutare se Trimbow fosse superiore all’associazione fissa LABA/LAMA (Ultibro®) nella riduzione delle esacerbazioni moderate e severe nei pazienti affetti da BPCO.

L’obiettivo principale è stato raggiunto con una riduzione significativa di esacerbazioni moderate/severe rispetto a LABA/LAMA. Il profilo di sicurezza con i due trattamenti è stato paragonabile.

Stefano Petruzzelli, Head of Global Clinical Development di Chiesi, commenta: 

«Lo studio TRIBUTE ha dimostrato per la prima volta la superiorità di una tripla associazione fissa ICS/LABA/LAMA sulle esacerbazioni se paragonata ad un’associazione fissa LABA/LAMA, fornendo la prova mancante che dimostra il beneficio della tripla terapia su un’associazione fissa di due broncodilatatori nei pazienti affetti da BPCO. Inoltre il TRIBUTE ha dimostrato che i miglioramenti clinici sono associati a un profilo di sicurezza paragonabile tra i due trattamenti che riassicura ulteriormente sul rapporto rischio/beneficio dell’associazione fissa extrafine Chiesi ICS/LABA/LAMA nella terapia della BPCO».

ICS/LABA/LAMA

L’associazione fissa ICS/LABA/LAMA Trimbow ha ricevuto l’autorizzazione all’immissione in commercio dalla Commissione Europea a seguito del parere positivo del CHMP (Committee for Human Medicinal Products).

Trimbow contiene in formulazione extrafine tre principi attivi:

  • beclometasone dipropionato, un anti infiammatorio per inalazione (ICS),
  • formoterolo fumarato, un beta-2 agonista a lunga durata di azione (LABA),
  • glicopirronio, un antimuscarinico a lunga durata di azione (LAMA).

Paolo Chiesi, vice vresident e head of Research and Development di Chiesi spiega:

«In altri due studi a lungo termine il TRILOGY e il TRINITY, Trimbow ha dimostrato un’efficacia clinica superiore paragonata alle terapie standard a base di ICS/LABA e LAMA su un’ampia gamma di risultati clinicamente rilevanti che includono riacutizzazioni, funzione polmonare e qualità della vita. Con il TRILOGY e il TRINITY, TRIBUTE fornisce evidenza che Trimbow è un’opzione terapeutica valida per quei pazienti affetti da BPCO per i quali gli attuali standard di trattamento non sono adeguati a controllare i sintomi e a prevenire le riacutizzazioni».

Articoli correlati

ICS/LABA/LAMA per la BPCO

ICS/LABA/LAMA per la BPCO è stata approvata in Europa

Parere favorevole del CHMP all’AIC di ICS/LABA/LAMA per la BPCO

Richiesta di AIC per la tripla associazione ICS/LABA/LAMA per la BPCO

Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva. Definizione, cause e diagnosi

I farmaci usati nella terapia della BPCO

Studio comparativo tra broncodilatatori per la BPCO

Tripla associazione fissa per la BPCO in un unico inalatore

Le osservazioni di Chiesi Farmaceutici sulle GOLD 2017 per la BPCO

Passaggio a indacaterolo/glicopirronio per la BPCO da un trattamento precedente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here