FUJIFILM Corporation ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Biogen (Danimarca) Manufacturing ApS, un sito di produzione biologica su larga scala situato a Hillerød vicino a Copenaghen, in Danimarca (“Hillerød Manufacturing”) da Biogen. Fujifilm ha investito circa 890 milioni di dollari per la transazione.

Con la chiusura di questa transazione, il sito di produzione Hillerød è ora il quarto sito di produzione biofarmaceutica di FUJIFILM Diosynth Biotechnologies, una filiale di Fujifilm e una delle principali organizzazioni di sviluppo e produzione a contratto (“CDMO”) con esperienza nello sviluppo e nella produzione biologica e di terapie avanzate.

Hillerød Manufacturing cambierà il proprio nome in FUJIFILM Diosynth Biotechnologies Denmark ApS una volta completate tutte le procedure normative.

Steve Bagshaw, CEO FUJIFILM Diodynth Biotechnologies

Il nuovo sito è costituito da un campus che ospita un impianto di produzione su larga scala dotato di 6 bioreattori da 15.000 L per la produzione di prodotti biologici derivati dalla coltura cellulare per uso clinico e commerciale. Ci sono circa 800 impiegati nel campus di Hillerød che ospita anche un impianto di assemblaggio, etichettatura, imballaggio, laboratori di controllo qualità e magazzini. I prodotti fabbricati con Biogen sul sito continueranno a essere forniti da Hillerød Manufacturing, sotto la proprietà di Fujifilm.

«La cultura dell’innovazione di Fujifilm, e la sua reputazione di eccellenza produttiva, forniscono un valore unico al settore della bio CDMO – ha dichiarato Takatoshi Ishikawa, Vicepresidente Esecutivo, Direttore Generale della Divisione Bio CDMO, FUJIFILM Corporation. – Cercheremo di continuare ad avanzare ulteriormente nell’industria farmaceutica soddisfacendo le esigenze dei diversi clienti combinando le risorse di Biogen (Danimarca) Manufacturing ApS e Fujifilm».

«Sono lieto di dare il benvenuto al team BioS (Danimarca) Manufacturing ApS nella famiglia FUJIFILM Diosynth Biotechnologies – ha affermato Steve Bagshaw, amministratore delegato di FUJIFILM Diosynth Biotechnologies. – Per noi questo è più di un’acquisizione. Sta soddisfacendo la missione di Fujifilm, e la visione di apportare nuovo valore alla società, attraverso l’innovazione e la creazione di nuove tecnologie, prodotti e servizi».

Questa acquisizione dimostra il chiaro focus di Fujifilm nel perseguire la sua strategia, non soltanto per aumentare significativamente la capacità produttiva, ma anche per supportare progetti dalla pre-clinica alla commercializzazione, con le migliori risorse in grado di fornire svariati volumi di produzione. Con la sua esperienza nello sviluppo del processo, produzione e riempimento asettico, per il suo approccio CDMO a pieno servizio, e la capacità di una varietà di prodotti biologici tra cui proteine ricombinanti, anticorpi monoclonali, vaccini virali e terapie geniche, Fujifilm ha intenzione di continuare a espandere il business e di cercare di raggiungere 100 miliardi di yen di vendite nel Bio CDMO* entro l’anno fiscale 2021, che termina il marzo 2022.

* L’attività di Bio CDMO offre non solo prodotti biofarmaceutici ma anche prodotti farmaceutici a piccole molecole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here