La direzione aziendale di DOC Generici ha messo in campo, sin da subito, tutte le azioni necessarie per mettere in sicurezza i dipendenti e assolvere a un obbligo morale e civile nei riguardi della comunità, come richiesto a più voci da tutte le autorità politico-sanitarie nazionali. È stato consentito a tutti i dipendenti della sede di Milano di effettuare attività lavorative in smart working fin dal 25 febbraio, in linea con quanto stabilito dal art.2 del DPCM del 25 febbraio 2020.

Azioni concrete a favore della salute dei dipendenti

DOC generici, azienda farmaceutica italiana specializzata nella commercializzazione di farmaci generici dal 1996, oltre ad aver voluto fin da subito salvaguardare la salute dei propri dipendenti della sede di Milano e in tutta Italia, ha messo in atto ulteriori innovativi accorgimenti rivolti alla propria rete di collaboratori.

Le soluzioni innovative, tempestivamente adottate, hanno come scopo di limitare al massimo i contatti con medici e farmacisti su tutto il territorio nazionale per tutelare i propri collaboratori e tutti gli operatori sanitari.

“I nostri informatori scientifici e agenti sono un punto di riferimento per medici e farmacisti di tutta Italia – ha dichiarato Riccardo Zagaria, CEO di DOC Generici – è fondamentale per noi essere reperibili e disponibili in questo periodo di emergenza. Abbiamo pertanto deciso di sperimentare una diversa modalità di comunicazione con i nostri interlocutori in modo da poter tutelare la salute di tutti. Siamo costantemente connessi per cercare di dare il massimo contributo al nostro Sistema Sanitario che sta affrontando una battaglia durissima” chiude Zagaria.

Riccardo Zagaria - Amministratore Delegato DOC Generici
Riccardo Zagaria – Amministratore Delegato DOC Generici

“Per DOC, la vicinanza a medici e farmacisti è uno dei valori chiave del proprio successo, motivo per il quale sono stati fatti grandi sforzi in tempi rapidi al fine di accelerare il piano di digitalizzazione dell’azienda e per garantire la continuità delle proprie attività e servizi. Ad oggi DOC può vantare sistemi digitali innovativi che permettono a tutti i collaboratori di perseguire i propri impegni professionali continuando così a supportare tutti gli operatori sanitari evitando di gravare sull’organizzazione quotidiana del loro lavoro in questo momento di emergenza. Oggi e nel futuro prossimo, la comunicazione digitale è una soluzione non più prescindibile per continuare a essere al fianco di tutti i medici e farmacisti nel rispetto della massima tutela dei propri dipendenti e delle loro famiglie” afferma Emanuele Loiacono, Direttore Commerciale.

DOC Generici desidera fare la propria parte per sostenere il Sistema, in questa situazione di crisi. Supportare medici e farmacisti in questa emergenza, se pur in remoto, è una scelta DOC.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here