Alfasigma, tra i principali player dell’industria farmaceutica italiana, ha annunciato che l’attuale Chief Executive Officer di Alfasigma, Pier Vincenzo Colli, ha deciso di lasciare la società a fine ottobre; contestualmente, la società comunica che Francesco Balestrieri sarà nominato Chief Executive Officer, a partire dal 1° novembre.

Annunciando la notizia, il Presidente di Alfasigma, Stefano Golinelli, ha commentato: «Esprimo al dottor Colli tutta la nostra gratitudine per il continuo impegno, la dedizione personale e la passione professionale costantemente dimostrate durante questo lungo e intenso periodo, augurandogli il meglio per il suo futuro». Pier Vincenzo Colli è entrato in Alfa Wassermann nel 2013 come Direttore Generale, per poi diventare Amministratore Delegato e CEO di Alfasigma nel 2018, dopo il merger con Sigma-tau. L’ingegner Golinelli ha concluso: «Sono certo che il dottor Balestrieri saprà guidare con successo il nostro ambizioso piano di sviluppo e implementare le strategie di crescita dei prossimi anni, accelerando il processo di trasformazione già avviato da Alfasigma».

Da sinistra: Francesco Balestrieri, Stefano Golinelli e Pier Vincenzo Colli

Francesco Balestrieri, 52 anni, ha una comprovata esperienza nell’industria farmaceutica, avendo ricoperto ruoli di crescente complessità a livello nazionale, regionale e globale. Nella sua carriera in Novartis, dove ha trascorso più di 20 anni, ha lavorato in diverse aree di business, dai farmaci specialty e branded, fino ai medicinali equivalenti e i prodotti da automedicazione, gestendo incarichi direzionali di primaria responsabilità in Europa, Nord America e Asia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here