Giorgio Bruno, vicepresidente AFI, è stato eletto presidente del Gruppo Conto Terzi di Farmindustria. Laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Bruno ha una lunga esperienza nel settore farmaceutico avendo lavorato in imprese italiane e multinazionali.

Giorgio Bruno, neopresidente del Gruppo Conto Terzi di Farmindustria
Giorgio Bruno, neopresidente del Gruppo Conto Terzi di Farmindustria

Attualmente Bruno è CEO di Biologici Italia Laboratories e direttore generale di Recipharm Italia S.p.A.

«Ringrazio i colleghi del Gruppo Produttori Conto terzi – ha dichiarato il neo-eletto Presidente – che mi hanno affidato questo prestigioso incarico. Continuerò, in sintonia con gli indirizzi strategici di Farmindustria e con l’attività finora svolta dal mio predecessore, a far conoscere sempre meglio questa importante specializzazione del mondo farmaceutico.

Una realtà, quella del contract manufacturing, destinata a crescere. Secondo uno studio Frost & Sullivan infatti il mercato in Europa passerà dai 10 miliardi di dollari nel 2011 ai 21 miliardi nel 2018. E anche in Italia fatturato e occupazione sono aumentati del 10% all’anno negli ultimi otto anni.

Il Conto terzi è quindi una “nicchia” con enormi potenzialità, parte di un’eccellenza più grande, quella dell’industria farmaceutica che opera in Italia».