Atlas Copco fornisce aria compressa di qualità per assicurare una profittevole, affidabile e sostenibile operatività ai propri clienti. L’azienda offre un’ampia scelta di prodotti e servizi per la progettazione e realizzazione di impianti completi in accordo alle specifiche esigenze della committenza. L’integrazione che ne deriva è garanzia dei risparmi energetici conseguiti, di affidabilità e di salvaguardia delle caratteristiche di salubrità e incontaminazione dei prodotti finali. Tutto ciò si rivela di fondamentale e imprescindibile importanza nel settore farmaceutico, per il quale Atlas Copco mette a disposizione i compressori non lubrificati o “oil-free”.

compressori a vite Atlas Copco serie Z oil-free
Compressori a vite Atlas Copco serie Z oil-free

Compressori a vite Atlas Copco serie Z oil-free

Di questa famiglia, fanno parte i compressori centrifughi, le soffianti e una vasta gamma di compressori a vite Atlas Copco serie Z oil-free, progettati per assicurare un notevole risparmio energetico e la qualità del prodotto finale e per garantire la massima affidabilità, con costi di manutenzione minimi, saltuari interventi di assistenza e lunghi intervalli fra una revisione e l’altra.

Assenza di olio certificata

Atlas Copco ha richiesto all’istituto tedesco TÜV (ente di certificazione terzo, indipendente) di effettuare un test campione sui compressori rotativi oil-free serie Z. Mediante le metodologie di test più rigorose attualmente disponibili, sono state misurate tutte le possibili forme di contaminazione da olio in una gamma di temperature e pressioni. Questo ha consentito all’Atlas Copco di ottenere la certificazione di Classe 0, e di superare le specifiche ISO 8573-1 Classe 0, che testimonia l’assenza di qualunque traccia di olio nell’aria prodotta dai compressori rotativi oil-free serie Z.

All’interno della gamma dei compressori oil free (che comprende modelli da 15 kW fino a 900 kW), uno dei compressori più richiesti è l’Atlas Copco ZR315VSD, un compressore da 315 kW in grado di mantenere la variazione di pressione entro 0,1 bar, garantendo la stabilità della pressione dell’aria compressa in mandata, senza sprechi di energia e nessuna sovrapressione indesiderata. Considerato che il consumo energetico rappresenta l’80% del costo totale della vita di un compressore in 10 anni, con lo ZR VSD si realizza un risparmio che mediamente si attesta su un valore del 25% circa, con un ritorno sul costo dell’investimento di pochi anni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here