La Food and Drug statunitense sta collaborando con i produttori di loperamide, un antidiarroico molto diffuso venduto come OTC, per diminuire il numero delle compresse nel confezionamento.

FDA loperamide reazioni avverse

È una misura proposta dell’Autorità statunitense per cercare di limitare l’uso improprio e l’abuso intenzionale del farmaco che, se assunto a dosi molto superiori di quanto approvato, porta a gravi problemi cardiaci e a morte. Il dosaggio approvato di loperamide è di 8 mg al giorno per automedicazione e 16 mg al giorno se somministrata sotto prescrizione medica. Il periodo di utilizzo è inferiore ai 2 giorni se usata senza controllo del medico. Il principio attivo agisce sui recettori oppioidi dell’intestino rallentando così la peristalsi intestinale. A dosi più elevate (70- 100 mg) viene usata per ridurre i sintomi della dipendenza da antidolorifici oppiacei e a scopo ricreativo. L’uso “alternativo” è favorito anche dalla facilità di acquisto e dal basso costo.

La reazione avversa legata al dosaggio era già stata segnalata (48 segnalazioni di alterazioni del ritmo cardiaco, 31 ricoveri tra cui 10 decessi dall’approvazione) e nel 2016 era stata inserita di un’avvertenza negli stampati nel 2016. Una misura che non ha scoraggiato l’uso ad alte dosi a scopo ricreativo o per autotrattamento dell’astinenza da oppiacei e ha portato l’Agenzia a cercare una soluzione in grado di limitare fisicamente l’approvvigionamento del medicinale senza ostacolarne l’impiego consentito.

Non sono stati segnalate reazioni avverse cardiache quando loperamide è impiegata al dosaggio approvato come antidiarroico.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here