Il nuovo Gruppo di Lavoro Patient Partnetrship della Società italiana di medicina farmaceutica (SIMeF) sta organizzando a Roma, per il 12 giugno 2019, un evento dal titolo: “Il coinvolgimento del paziente/cittadino nella ricerca clinica: presente e futuro”.

Il coinvolgimento del paziente/cittadino nella ricerca clinica
Il coinvolgimento del paziente/cittadino nella ricerca clinica

Il valore del coinvolgimento del paziente nello sviluppo e nella ricerca sul farmaco è ormai ampiamente riconosciuto tanto da essere formalizzato nei processi approvativi degli Enti regolatori sia europei sia americani, tuttavia il ruolo del paziente in tali processi necessita ancora di una maggiore strutturazione, compresa una governance che possa garantire trasparenza tra i diversi attori coinvolti.

Il Decreto Lorenzin ha di fatto ufficializzato il coinvolgimento delle associazioni dei pazienti nel processo di sviluppo del farmaco.

Alla luce di ciò, l’obiettivo del seminario “Il coinvolgimento del paziente/cittadino nella ricerca clinica: presente e futuro” è la condivisione dei punti di vista dei vari interlocutori (associazioni di pazienti, aziende ospedaliere, istituzioni, società scientifiche, industria, partner del terzo settore ecc.), partendo dall’analisi dello stato dell’arte e volgendo lo sguardo alle nuove possibilità e opportunità.

Argomenti del seminario “Il coinvolgimento del paziente/cittadino nella ricerca clinica: presente e futuro”

L’evento sarà l’occasione per inquadrare lo stato dell’arte e le prospettive riguardanti la normativa, la ricerca clinica indipendente, i Comitati Etici e il Centro di Coordinamento nazionale dei Comitati Etici territoriali.

Saranno inoltre messe a confronto le esperienze delle associazioni di pazienti in Italia e all’estero con focus sul progetto Imi Paradigm e sul ruolo del paziente esperto nella ricerca clinica.

Programma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here