Digital Transformation nel Life Sciences: non un’opzione, una necessità

0
1867

La pandemia ha evidenziato il valore crescente che il processo di digitalizzazione può apportare, in particolare alle attività regolate delle aziende del settore Life Sciences

Lo tsunami Covid-19 ha ulteriormente messo in mostra quanto la trasformazione innescata dal digitale abbia un ruolo centrale nell’abilitare appieno, e in totale compliance regolatoria, il lavoro da remoto, quando le condizioni lo richiedano. Anzi renda il lavoro “smart” in ogni caso. È infatti oggi possibile governare da remoto la maggior parte dei processi aziendali, a patto di avere adeguatamente innescato il processo di digitalizzazione, che significa non soltanto avere sistemi digitali e tecnologie 4.0, progettati e manutenuti in modo adeguato, ma averli integrati correttamente e disporre di procedure e personale formato al fine di rendere i processi più fluidi ed efficaci: la vera trasformazione digitale.

LifeBee – Digitalizing Life Sciences – dal proprio osservatorio privilegiato, ci porta attraverso un excursus sullo stato dell’arte della Digitalizzazione nel nostro territorio, grazie a testimonianze, sia dirette che raccolte, da Alberto Augeri, Mirka Broccato e Teresa Minero con figure di prima linea delle aziende chimico farmaceutiche e della strumentazione medicale.

Gli argomenti delle testimonianze: il punto di vista in merito al processo di trasformazione digitale, come si stia muovendo nello specifico la propria azienda e infine come la pandemia abbia impattato sulle attività, sull’organizzazione e sui progetti di digitalizzazione in essere e a venire.

Lo scenario delineato mostra una chiara evidenza: il processo di trasformazione digitale non rappresenta più soltanto una tra le possibili opzioni di innovazione e competitività per le aziende del Life Sciences, ma una stringente e non rimandabile necessità.

COMPILA IL FORM E SCARICA LA MONOGRAFIA GRATUITA

I contributi:

  • Mirka Broccato – Executive Consultant, LifeBee
  • Toni Valente – Direttore di Stabilimento (Capua), Pierrel
  • Matteo Santi – Compliance e Quality director, Gruppo Helsinn
  • Davide Smaldone – Corporate IT Demand Manager, Menarini
  • Luigi Bellone – Global Quality Assurance Manager (Generics BU), Cambrex
  • Alberto Campani – Vice President Industrial Operations Italy, DiaSorin
  • Davide Marietta – Corporate CIO, DiaSorin

Gli autori:

  • Teresa Minero – CEO & Founder LifeBee – Digitalizing Life Sciences
  • Alberto Augeri – Digital Executive Consultant LifeBee – Digitalizing Life Sciences
  • Mirka Broccato – QP & GmP Compliance Executive Consultant, LifeBee Digitalizing Life Sciences

 

LifeBee – Digitalizing Life Sciences è una boutique della Consulenza dedicata al Life Science, ambito nel quale annovera più di 70 Clienti attivi. Nata a Milano circa 18 anni fa, oggi con sede anche a Lugano, conta più di 50 professionisti con elevata esperienza nel settore. LifeBee accompagna le aziende bio e chimico farmaceutiche, di dispositivi medicali, nutraceutiche e cosmetiche nel loro percorso di digital trasformation, operational excellence e compliance. Da sempre persegue una forte focalizzazione sulle aree regolate GxP quali: Produzione, Assicurazione Qualità, Laboratori, Logistica, Serializzazione, Affari Regolatori e Farmacovigilanza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here