UPS ha annunciato un’importante espansione del proprio servizio International Special Commodities (ISC): i clienti potranno ora spedire sostanze biologiche e materiali pericolosi in quantità esenti e spedizioni che utilizzano ghiaccio secco in più di 20 nuove destinazioni internazionali.

UPS healthcare

L’espansione del servizio è la diretta risposta alla crescente domanda da parte di aziende biofarmaceutiche, società del settore diagnostico, laboratori e distributori di spedire categorie particolari di beni, per i quali il controllo in termini di sicurezza, tempo e temperatura è imprescindibile.

Nel rispetto dei regolamenti UN3373 (sostanze biologiche, categoria B, campioni diagnostici e clinici) e UN1845 (anidride carbonica solida o ghiaccio secco), UPS può ora ritirare e consegnare pacchi in Australia, Bulgaria, Croazia, Estonia, India, Indonesia, Israele, Lettonia, Lituania, Nuova Zelanda, Panama, Romania, Russia, Arabia Saudita, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Taiwan, Turchia e Ucraina. UN3373 e UN1845 sono le linee guida promulgate dalla IATA (Associazione Internazionale del Trasporto Aereo) per regolamentare la sicurezza nel trasporto di beni per via aerea.

Le aziende operanti nel settore healthcare e life science che necessitano di spedire materiali di elevato valore, termosensibili e time-sensitive verso, da o entro i confini degli Stati Uniti e nei principali mercati europei hanno ora a disposizione anche UPS Proactive Response® Secure: una soluzione che combina monitoraggio delle spedizioni e riduzione dei rischi per mitigare il deterioramento dei prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here