The UPS Foundation ha instaurato una partnership con Zipline, azienda californiana specializzata in robotica, e GAVI Alliance, l’Alleanza internazionale per i vaccini e le immunizzazioni, volta a testare l’utilizzo dei droni per trasformare il modo in cui i medicinali salvavita come i vaccini e le sacche di sangue vengono consegnati in tutto il mondo.

 collaborazione con UPS e Zipline droni vaccini Ruanda
The UPS Foundation instaura una partnership globale con Zipline e Gavi per testare l’uso di droni per consegnare medicinali e prodotti sanitari

Accade troppo spesso, infatti, che i prodotti sanitari critici deperiscano o non arrivino alle persone che ne hanno urgente bisogno.

Questa partnership pubblico-privata combina l’esperienza di UPS nel campo della logistica globale, della catena del freddo e delle consegne healthcare con il network nazionale di consegne con droni di Zipline e l’esperienza maturata da GAVI nei Paesi in via di sviluppo, svolgendo attività finalizzate a salvare la vita e tutelare la salute delle persone nei luoghi più remoti del mondo.

La partnership

«Le partnership pubblico-private sono la chiave per vincere molte delle sfide mondiali, grazie al contributo del know-how proprio di ciascun partner – ha sottolineato Eduardo Martinez, presidente di The UPS Foundation e Chief Diversity and Inclusion Officer di UPS – UPS è sempre alla ricerca di modalità innovative per migliorare la logistica in ambito umanitario e contribuire a salvare le persone. Siamo quindi lieti di collaborare con GAVI e Zipline nel tentativo di portare su scala internazionale le innovazioni introdotte dal governo del Ruanda».

«La nostra collaborazione con UPS e Zipline è un passo fondamentale nella nuova era delle consegne di forniture mediche – ha affermato Seth Berkley, CEO di GAVI Alliance – Si tratta di una modalità nuova di consegnare i vaccini alle comunità che vivono in luoghi remoti. Siamo estremamente interessati a verificare se gli APR possano essere un modo efficace e sicuro per rendere disponibile i vaccini ai bambini che vivono in alcune delle aree più difficilmente raggiungibili».

«L’incapacità di consegnare i medicinali salvavita alle persone che ne hanno più bisogno è la principale causa di milioni di decessi evitabili ogni anno. Attraverso questa collaborazione contribuiremo a risolvere questo problema – ha commentato Keller Rinaudo, CEO di Zipline – Grazie all’esperienza e alla vision di UPS, GAVI e Zipline, la consegna istantanea eseguita attraverso i droni ci consentirà di salvare migliaia di vite».

«Questa nuova partnership è un ottimo esempio della capacità di innovare di UPS. La sua applicazione a una buona causa ha un enorme potenziale per essere estesa ad altre aree toccate dal network globale di UPS – ha dichiarato Iulia Nartea, country manager di UPS Italia – Anche se è troppo presto per determinare se usi simili dei droni potrebbero trovare applicazione in Italia, una nuova porta si è aperta e siamo entusiasti delle future opportunità».

Il progetto in Ruanda

The UPS Foundation ha stanziato 800.000 dollari per sostenere l’avvio del progetto in Ruanda. Qui, il governo potrà impiegare i droni di Zipline con la potenzialità di effettuare fino a 150 consegne al giorno di sacche di sangue salvavita a 21 centri di trasfusione nella parte occidentale del Paese.

Il network nazionale di droni del Ruanda è stato inizialmente dedicato alla consegna di sacche di sangue, ma il piano è di espandere il progetto alla consegna di vaccini, terapie per HIV/AIDS, malaria, tubercolosi e molti altri medicinali salvavita.

Secondo l’OMS l’Africa conta il più elevato tasso di mortalità materna dovuta a emorragia post-parto e pertanto l’accesso alle trasfusioni di sangue salvavita risulta di grande criticità per le donne dell’intero continente.

Il network di droni del Ruanda è un modello potenzialmente applicabile in altri Paesi.

The UPS Foundation

UPS offre un’ampia gamma di soluzioni nel settore della logistica tra cui il trasporto pacchi e cargo, la semplificazione del commercio internazionale e l’utilizzo di tecnologia avanzata per gestire in maniera più efficiente il mondo del business.

Dalla sua fondazione nel 1907, UPS ha sostenuto programmi per rispondere a esigenze della comunità nel lungo termine.

Nel 1951 è stata costituita The UPS Foundation per promuovere il coinvolgimento dei dipendenti nelle comunità locali, nazionali e globali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here