Sanofi annuncia la nomina di Antonio Agnifili a direttore della Supply Chain per l’Italia e Malta. Con alle spalle una lunga e articolata esperienza in Italia e all’estero all’interno del Gruppo Sanofi, Antonio Agnifili torna in Italia per gestire l’insieme delle attività logistiche dell’azienda presente nel nostro Paese con quattro stabilimenti produttivi.

Agnifili riporterà gerarchicamente a Laurent Blime, Head Supply Chain Europe.

Antonio Agnifili nominato direttore della Supply Chain di Sanofi in Italia
Antonio Agnifili nominato direttore della Supply Chain di Sanofi in Italia

Sanofi in Italia gestisce un’offerta articolata che spazia dai principi attivi ai farmaci innovativi, biotecnologici, ai prodotti maturi, alle soluzioni di automedicazione, ai vaccini: 200 milioni di confezioni consegnate ai clienti ogni anno (circa 250 mila spedizioni l’anno).

Nei prossimi mesi Sanofi prevede di rinnovare i propri sistemi gestionali per affrontare la sfida della digitalizzazione, incrementare la propria flessibilità operativa e rispondere al meglio alle esigenze dei propri clienti.

Sotto la guida di Antonio Agnifili, Sanofi intende garantire una strategia solida e dal respiro internazionale alla propria Supply Chain e guidarla attraverso le sfide della digitalizzazione e di una crescente complessità.

Antonio Agnifili

53 anni, Antonio Agnifili è laureato in Ingegneria elettronica all’Università de L’Aquila. Ha iniziato la sua carriera in Italtel nel 1992 e ha proseguito la carriera nell’ambito della produzione e della logistica di altre aziende.

Entrato in Sanofi nel 2000 come Supply Chain Manager presso lo stabilimento Sanofi di Scoppito (AQ), ha poi intrapreso un percorso professionale di crescente responsabilità. Da Supply Chain Leader per l’Europa del Sud nel 2001 alla divisione Pharma Solids del Gruppo Sanofi nel 2004, con la responsabilità di 12 stabilimenti in 3 continenti (Europa Nord America e Giappone). Nel 2007 è tornato in Italia come Senior Manager Supply Chain presso lo stabilimento Sanofi di Anagni (Frosinone) per poi trasferirsi a Francoforte nel 2014, dove ha ricoperto il ruolo di Diabetes Supply Chain Head, coordinando il lancio globale di diversi prodotti in questa area terapeutica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here