IBSA Farmaceutici Italia

Grazie a una consolidata strategia di espansione, IBSA commercializza oggi i suoi prodotti in oltre 80 Paesi, conta 10 filiali fra Europa, Cina e Stati Uniti, e si avvale in Francia di una partnership commerciale strategica con Laboratoires Genevrier. Il Gruppo, che detiene 65 brevetti registrati, impiega complessivamente 1.600 persone, distribuite fra le diverse sedi, i siti produttivi e i suoi 14 laboratori di ricerca e sviluppo. Attualmente, IBSA è il quarto maggiore operatore nell’area fertilità e uno dei leader mondiali nei prodotti a base di acido ialuronico.

Nata nel 1992, IBSA Farmaceutici Italia, la filiale italiana del Gruppo, ha il suo headquarter a Lodi, una sede a Roma e due stabilimenti produttivi a Lodi e a Cassina de’ Pecchi (MI). L’azienda è cresciuta rapidamente negli anni, arrivando a impiegare oltre 500 persone e diventando una realtà economica, scientifica e industriale di primo piano del settore farmaceutico italiano.

Passione per la scienza e per la tecnologia, vocazione all’innovazione e solido know-how tecnico costituiscono i tratti fondamentali dell’identità di IBSA che, insieme a consistenti investimenti in ricerca e sviluppo, hanno permesso all’azienda di costruire nel tempo un ampio portafoglio di prodotti (farmaci, medical device e nutraceutici), in ben 12 aree terapeutiche:

  • Cardiometabolica
  • Dermatologia
  • Dermoestetica
  • Endocrinologia
  • Medicina della riproduzione
  • Osteoarticolare
  • Dolore e infiammazione
  • Respiratoria
  • Urologia
  • Oftalmica
  • Otorinolaringoiatria
  • Consumer Health

Oggi, grazie alla sua consolidata esperienza internazionale, alla capacità industriale e alle tecnologie proprietarie, IBSA si propone come partner per lo sviluppo di processi di innovazione in grado di fornire un servizio completo, dal concept di prodotto alla produzione su larga scala, tanto per i mercati europei che extra UE.

Le tecnologie di IBSA

L’attività di ricerca e sviluppo impiega tecnologie avanzate e conoscenze specifiche per la realizzazione di metodologie innovative nella somministrazione dei farmaci: siringhe pre-riempite, capsule molli, film orodispersibili, e cerotti medicati (topici e transdermici) sono alcuni degli strumenti sviluppati dal reparto R&D con l’obiettivo di mettere a disposizione degli operatori sanitari nuove soluzioni terapeutiche, efficaci e affidabili, che contribuiscano a migliorare realmente la compliance e la qualità della vita dei pazienti.

IBSA è leader nella produzione di capsule molli realizzate tramite l’esclusiva tecnologia Softgel, che consente di incorporare una soluzione oleosa o una sospensione acquosa in una capsula di gelatina insapore e inodore. IBSA è tra le poche aziende in grado di impiegare questa tecnologia per produrre capsule molli tanto per il settore farmaceutico che per quello nutrizionale. Fra i vantaggi della capsula molle: alta precisione del dosaggio, una maggiore biodisponibilità, assorbimento ideale delle sostanze attive indipendentemente dal pH gastrico, migliore compliance del paziente, superamento degli ostacoli gusto-olfattivi all’assunzione.

Ibsa produzione film
Tecnologia Ibsa per la produzione di film

I film orodispersibili (Odf) rappresentano un nuovo concetto per la somministrazione orale di farmaci, sostanze nutraceutiche o integratori alimentari. Questa nuova forma farmaceutica si presenta come una striscia ultrasottile (50-150 micron di spessore) della dimensione di un francobollo, che contiene uno o più ingredienti attivi. Il film, disponibile in una varietà di polimeri, si dissolve in bocca in pochi secondi offrendo un’assimilazione rapida dei principi attivi sia a livello locale che a livello sistemico. Fra i vantaggi dell’ODF: dosaggio flessibile e accurato, ottima biodisponibilità, migliore compliance del paziente, assunzione possibile senza acqua in qualunque luogo e momento.

Grazie alla tecnologia Hydrogel, IBSA Farmaceutici Italia produce cerotti medicati transdermici, sia a strato singolo che multistrato, concepiti per agire sia a livello locale sia sistemico, a seconda del sito di azione del principio attivo. Entrambe le tipologie sono protette da brevetto. Attualmente l’azienda produce e commercializza cerotti a base di vari principi attivi, come nitroglicerina e diclofenac, e ha sviluppato cerotti per la chemioterapia dermatologica. Oltre ad essere di facile utilizzo, il vantaggio principale di questi cerotti risiede nel fatto che consentono un graduale assorbimento del principio attivo da parte dell’organismo del paziente, aumentandone la tolleranza e riducendo gli effetti collaterali.

Infine, il sito produttivo di Cassina de’ Pecchi dispone di un impianto per la produzione di creme, gel e soluzioni acquose e di una linea per assemblare i dispositivi BoV che li conterranno. Il sistema Bag-on-Valve consiste in una bomboletta di alluminio pressurizzata ad aria compressa che contiene un sacchetto di materiale polistrato  (alluminio politene) su cui è montata una valvola erogatrice.  Fra i vantaggi della BoV: utilizza unicamente aria come propellente; è igienica, pratica e all’occorrenza sterilizzabile; il prodotto è protetto al 100% dal contatto con l’ossigeno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here