Il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, nell’incontro “L’innovazione farmaceutica parla italiano. Dal biotech alle terapie avanzate”, che si è svolto a Bologna il 12 aprile 2019 nell’ambito di Pharmintech Exhibition 2019, ha affermato:

«Il settore biofarmaceutico è un’eccellenza e un asset strategico dell’Italia. Forte di 200 aziende totali (grandi, medie e piccole), 4.000 addetti in R&S, oltre 700 milioni di investimenti in R&S nel 2017. Con un fatturato pari a 10 miliardi di euro le aziende del farmaco biotech rappresentano circa il 5% del settore a livello mondiale e il 32% dell’industria farmaceutica del Paese».

Dichiarazione di Massimo Scaccabarozzi sul settore biofarmaceutico
Nell’incontro “L’innovazione farmaceutica parla italiano. Dal biotech alle terapie avanzate”, Massimo Scaccabarozzi ha illustrato la situazione del settore biofarmaceutico in Italia

L’incontro “L’innovazione farmaceutica parla italiano. Dal biotech alle terapie avanzate” è stato anche l’occasione per presentare i principali risultati del rapporto Farmindustria-EYIl settore biofarmaceutico. Innovazione e crescita per l’Italia”.

«Nelle terapie avanzate, l’industria farmaceutica ha giocato un ruolo da protagonista a livello internazionale  – continua Scaccabarozzi. – Tra le prime in Europa 3 sono infatti made in Italy. Bisogna però tenere alta la guardia e continuare a giocare in attacco per fronteggiare, in questo campo, la competizione globale. Ecco perché è necessario rafforzare il modello di R&S open e le sinergie con centri di ricerca pubblici e privati, start up e Università. Ma si può fare di più perché l’Italia possa davvero diventare, con regole chiare, stabili e pro-innovation, un hub per la ricerca, come già lo è per la produzione».

I partecipanti dell’incontro “L’innovazione farmaceutica parla italiano. Dal biotech alle terapie avanzate

Alla tavola rotonda hanno partecipato:

  • Fabrizio De Simone, Associate Partner EY,
  • Sergio Dompé, Presidente Dompé Farmaceutici,
  • Claudio Giuliano, Founder Innogest,
  • Marco Iezzi, Uffici del Vice Ministro Fioramonti, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca,
  • Francesca Pasinelli, Direttore Generale Fondazione Telethon,
  • Massimo Scaccabarozzi, Presidente di Farmindustria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here