Giorgio Bruno è stato confermato Presidente del Gruppo Produttori Conto Terzi di Farmindustria per il biennio 2019-2021.

Giorgio Bruno confermato alla Presidenza del Gruppo Produttori Conto Terzi di Farmindustria
Giorgio Bruno, presidente del Gruppo Conto Terzi di Farmindustria per il terzo mandato

Il Gruppo riunisce le imprese farmaceutiche specializzate nella produzione, controllo e sviluppo di farmaci, effettuati su commissione delle aziende titolari dell’autorizzazione all’immissione in commercio.

Giorgio Bruno

Bruno è al terzo mandato consecutivo alla Presidenza del Gruppo Produttori Conto Terzi di Farmindustria. Attualmente è anche Amministratore Delegato di Biologici Italia Laboratories e Direttore Generale di Recipharm Italia. Ha alle spalle una lunga esperienza nel settore, con importanti incarichi in imprese italiane e multinazionali.

«Sono onorato per la riconferma – afferma Giorgio Bruno – e mi impegnerò sempre più per promuovere il valore della produzione affidata al Conto Terzi in Italia, che da diversi anni è leader in Ue davanti alla Germania. Si tratta di una delle eccellenze dell’industria farmaceutica che grazie a risorse umane altamente specializzate può contare su un’elevata qualità delle produzioni e su tecnologie all’avanguardia».

«In questi anni – continua Bruno – attraverso la conoscenza del Contract Manufacturing il nostro settore si è caratterizzato per lo sviluppo di specializzazioni produttive a maggior valore aggiunto e per una stretta interazione con la filiera che supporta innovazione, qualità e flessibilità dei processi. Senza dimenticare la forte attenzione verso la sostenibilità ambientale. Siamo pronti alle nuove sfide per continuare a rimanere competitivi nei confronti dei partners industriali. Per far ciò, dovremo puntare sui nostri elementi di forza e su una continua attenzione delle autorità competenti alla velocità del cambiamento in atto nel settore farmaceutico. Solo così potremo rispondere alle sempre nuove sfide dell’innovazione e della competizione internazionale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here