Off label, la posizione di Roberto Frontini-EAHP

0
214

 

vimeo
please specify correct url

L’uso di farmaci off label, in un’indicazione terapeutica diversa da quella per cui un medicinale è stato approvato o in una popolazione di pazienti diversa oppure in un dosaggio o una via di somministrazione differente rispetto quelle riportate nell’RCP, è molto diffuso nella pratica clinica soprattutto in alcune aree terapeutiche come la pediatria, l’oncologia, le malattie rare, la psichiatria e la neurologia. La mancanza di una chiara e completa  regolamentazione ha portato a situazioni paradossali come quella recente di Avastin-Lucentis. Ne abbiamo parlato con Roberto Frontini, presidente di EAHP, Associazione Europea Farmacisti.

Potrete trovare un approfondimento sul fenomeno degli off label sul numero di maggio di NCF.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here