Latanoprostene bunod per glaucoma e ipertensione oculare ha ricevuto l’AIC negli USA dalla FDA.

Latanoprostene bunod per glaucoma e ipertensione oculare ha ricevuto l'autorizzazione all'immissione in commercio negli USA dalla FDA
Latanoprostene bunod per glaucoma e ipertensione oculare ha ricevuto l’autorizzazione all’immissione in commercio negli USA dalla FDA

Nicox ha ricevuto l’autorizzazione della Food and Drug Administration all’immissione in commercio negli Stati Uniti di Vyzulta, il farmaco per la riduzione della pressione intraoculare nei pazienti affetti da glaucoma o da ipertensione oculare.

Nicox è una società di ricerca e sviluppo in campo oftalmico, lanciata sul mercato internazionale grazie al supporto del fondo Sofinnova Partner.

«Ci congratuliamo per il grande passo in avanti compiuto da Nicox. Vyzulta è il primo farmaco generato dalla piattaforma tecnologica all’origine del nostro investimento in Nicox – ha affermato Denis Lucquin, Managing Partner di Sofinnova Partners – Attraverso il nostro supporto storico alle attività di ricerca in Italia siamo riusciti a contribuire concretamente alla costruzione dell’ecosistema biotech italiano».

«È anche grazie all’importante e costante sostegno di Sofinnova che oggi Nicox viene riconosciuto quale player internazionale con solide radici in Italia – ha aggiunto Michele Garufi, presidente del CdA Nicox. – Senza di loro non sarebbe stato possibile raggiungere questo importante traguardo».

Sofinnova Partners è stata infatti la capofila della cordata finanziaria, completata da Apax e Auriga, che ha supportato la nascita della società Nicox nel 1995. L’ha quindi sostenuta nel corso degli anni, a partire dall’IPO nel 2001. Successivamente ha contribuito alla costruzione del suo ruolo di player internazionale con solide basi in Italia.

Vyzulta

Vyzulta™ è una soluzione oftalmica di latanoprostene bunod 0,024%, licenziato a livello mondiale a Bausch + Lomb.

Articoli correlati

Il glaucoma

Studio su un nuovo approccio terapeutico al glaucoma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here