L’epatite C è una malattia virale causata dall’RNA-virus (a filamento singolo con polarità positiva di circa 9600 nucleotidi) Hepacivirus Hepatitis C virus (HCV) della famiglia Flaviviridae.

epatite C

L’RNA virale codifica una singola poliproteina di 3011 aminoacidi della quale le due glicoproteine E1 ed E2 del pericapside sono caratterizzate da regioni ipervariabili responsabili dell’elevata variabilità antigenica del HCV.

La trasmissione del virus avviene per via parenterale, prevalentemente orizzontale (solamente il 3-5% avviene per via verticale da madre a figlio).

Una volta entrato in circolo, il virus si lega ai recettori delle liporpoteine a bassa densità LDL, ricoprendosi di LDL o VLDL, e ai recettori CD81 (tetraspanina), espresso da cellule epatiche e da linfociti B.

Sintomi dell’epatite C

L’infezione spesso decorre in maniera asintomatica o presenta sintomi vaghi e aspecifici, che si possono presentare dopo due o tre mesi dall’infezione e che sono rappresentati da:

  • dolori muscolari,
  • nausea,
  • vomito,
  • febbre,
  • dolori addominali,
  • ittero (colorazione gialle di sclere e cute).

Dopo l’infezione acuta, circa l’80% dei casi evolve verso l’epatite cronica, spesso accompagnata da una sintomatologia aspecifica dominata da astenia e malessere persistenti.

Complicanze dell’epatite C

La cronicizzazione rappresenta la complicanza più frequente e, a partire da circa 15 anni dall’infezione acuta, la malattia può progredire verso la cirrosi epatica che è il risultato del ripetersi del processo di danno e riparazione del parenchima epatico con conseguente fibrosi che conduce a insufficienza epatica. La cirrosi epatica è sviluppata da circa il 20% dei pazienti dopo 30 anni dall’infezione.

La complicanza più grave dell’epatite cronica da HCV è il carcinoma epatico.

Altre complicanze importanti sono varici esofagee e gastriche che possono causare emorragie e asciti e l’accumulo di sostanze tossiche nel sangue a seguito del mancato smaltimento da parte del fegato che può arrivare a causare encefalopatia epatica.

Articoli correlati

Dati di SVR12 di ledipasvir/sofosbuvir in coinfezioni HCV/HIV

Sovaldi (sofosbuvir) rimborsabile per pazienti con epatite C

Parere favorevole alla combinazione ledipasvir/sofosbuvir per epatite C

Accesso rapido e gratuito ai nuovi farmaci anti-epatite C

Combinazione grazoprevir/elbasvir per epatite C

Combinazione ledipasvir/sofosbuvir per epatite C

Viekirax+Exviera per epatite cronica C con genotipo 1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here