Bristol-Myers Squibb-Pfizer Alliance e Fitbit hanno annunciato il 21 ottobre 2019 al TIME 100 Health Summit di New York una collaborazione per contribuire alla diagnosi tempestiva della fibrillazione atriale (AFIB) con l’obiettivo di migliorare la diagnosi precoce nei soggetti a maggior rischio di ictus ischemico.

Bristol-Myers Squibb-Pfizer Alliance e Fitbit annunciano una partnership per colmare le lacune nel rilevamento della fibrillazione atriale con l'obiettivo di accelerare la diagnosi
Bristol-Myers Squibb-Pfizer Alliance e Fitbit annunciano una partnership per accelerare la diagnosi fibrillazione atriale 

Bristol-Myers Squibb-Pfizer Alliance e Fitbit annunciano una partnership per colmare le lacune nel rilevamento della fibrillazione atriale con l’obiettivo di accelerare la diagnosi

BMS-Pfizer Alliance e Fitbit intendono collaborare allo sviluppo di contenuti educativi e di orientamento per supportare le persone soggette a un rischio maggiore di fibrillazione atriale. Dopo la presentazione e l’approvazione da parte della U.S. Food and Drug Administration (FDA) del software di rilevamento AFIB sui dispositivi Fitbit, le parti intendono fornire agli utenti le informazioni appropriate per incoraggiare e rendere più consapevoli le consultazioni con i propri medici.

«Viviamo in una nuova era dell’assistenza sanitaria in cui non ci concentriamo solo sullo sviluppo di terapie, ma anche sul potenziale della tecnologia e dei dati per aiutare i pazienti a conoscere meglio la propria salute – afferma Angela Hwang, Presidente del Gruppo, Pfizer Biopharmaceuticals Group. – Siamo entusiasti dei dispositivi indossabili e di come il nostro lavoro con BMS e Fitbit possa potenzialmente aiutare pazienti e medici a rilevare e comprendere le irregolarità del battito cardiaco».

«Noi di Fitbit ci sforziamo per rendere più accessibile la consapevolezza sulla salute personale da parte delle persone, e attraverso il nostro impegno con la BMS-Pfizer Alliance abbiamo il potenziale per supportare la diagnosi precoce della fibrillazione atriale, una patologia potenzialmente asintomatica che colpisce milioni di americani – dichiara James Park, co-fondatore e CEO di Fitbit. – Con le nostre funzionalità di monitoraggio continuo dei parametri di benessere dal polso, e la nostra esperienza nella fornitura di software e servizi personalizzati e coinvolgenti, crediamo di poter sviluppare contenuti che aiutino a colmare le lacune esistenti nel rilevamento della fibrillazione atriale, incoraggiando le persone a consultare il proprio medico per una diagnosi rapida e ridurre potenzialmente il rischio di ictus ischemico».

La tecnologia indossabile continua a diventare sempre più integrata nel panorama sanitario ora che i consumatori hanno riconosciuto il valore che il monitoraggio continuo dei parametri di benessere può garantire alle persone di qualsiasi età o stato di salute, comprese quelle a maggior rischio di patologie specifiche. Tuttavia, coloro che usano i dispositivi indossabili per tracciare il proprio battito cardiaco potrebbero non avere una formazione o una guida adeguata su come utilizzare i dati raccolti dal proprio dispositivo.

«Troppe persone scoprono di soffrire di fibrillazione atriale solo dopo aver subito un ictus ischemico, e alcuni studi indicano che questa affermazione riguarda oltre il 25 per cento delle persone che sviluppano la patologia – spiega Joseph Eid, M.D., Head of Medical Affairs, Bristol-Myers Squibb. – Questo impegno con Fitbit dimostra non solo il nostro costante impegno nel soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei pazienti affetti da fibrillazione atriale, ma anche la nostra dedizione a far progredire le terapie coinvolgendo la tecnologia come parte della pratica clinica di routine».

Bristol-Myers Squibb and Pfizer Alliance

La Bristol-Myers Squibb and Pfizer Alliance è impegnata a promuovere la formazione e la consapevolezza sulla fibrillazione atriale e sul tromboembolismo venoso. Grazie alla sua leadership di lunga data nella medicina cardiovascolare, supportata da un’ampia scala globale e dalle competenze in questo campo, Alliance lavora per implementare approcci globali e supportati dalla ricerca con l’obiettivo di individuare e rispondere alle esigenze insoddisfatte sugli ictus legati alla fibrillazione atriale non valvolare, spesso fatali o debilitanti. Collaborando con organizzazioni no-profit, l’obiettivo di Alliance è fornire a pazienti, medici e operatori del settore le informazioni di cui hanno bisogno per comprendere e intraprendere azioni appropriate sui fattori di rischio associati all’ictus e altre patologie cardiovascolari.

Fitbit

Fitbit progetta prodotti ed esperienze che tracciano attività e offrono motivazione per incentivare benessere e salute nella vita di tutti i giorni.

La linea di prodotti di Fitbit include i tracker di attività Fitbit Charge 3™, Fitbit Inspire HR™, Fitbit Inspire™ e Fitbit Ace 2™, la famiglia di smartwatch Fitbit Ionic™ e Fitbit Versa™, gli auricolari wireless Fitbit Flyer™, e la famiglia di bilance intelligenti Fitbit Aria.

La piattaforma Fitbit, basandosi su un social network di fitness e sfruttando un ampio database di dati di salute e fitness, offre esperienze personalizzate, informazioni e consigli tramite software e strumenti interattivi, tra cui le app Fitbit e Fitbit Coach, e Fitbit OS per smartwatch.

Articoli correlati

Fibrillazione atriale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here