Presentato al Museo Ferruccio Lamborghini di Bologna da Mauro Petrone, Ceo & founder della QSGroup Unipersonale srl, il laboratorio mobile è progettato per offrire un servizio innovativo eliminando le tipiche problematiche di spedizione della strumentazione, quali i tempi di attesa dilatati, i rischi dovuti al trasporto, spazi aziendali sempre più difficili da utilizzare e attrezzature per la taratura da riqualificare a ogni utilizzo per garantirne la funzionalità.

Il Laboratorio mobile di QSGroup
Il Laboratorio mobile di QSGroup

Il servizio viene erogato in loco, con l’utilizzo di un laboratorio mobile che sosta in un’ area esterna dello stabile dei clienti, dotato di condizioni termoigrometriche controllate, sistema Hvac per il monitoraggio dell’area di lavoro, postazioni di taratura hardware e software validate e fisse, frigoriferi  per la conservazione degli standard di taratura certificati e testati per conservare i campioni di riferimento fino a 48h in caso di interruzione di corrente elettrica.

Immediata verifica dello strumento

Un servizio di questo tipo rende pressoché immediata la verifica delle prestazioni dello strumento da tarare una volta reinstallato. Inoltre, come da procedure, al rientro delle lavorazioni il laboratorio 17025 verifica se la strumentazione di riferimento utilizzata rispetta le specifiche richieste. Le etichette di taratura vengono erogate e applicate direttamente a fine della lavorazione all’ interno del lab mobile tramite un software univoco di codici e lavorazioni come tutta la documentazione a prova della lavorazione.

A livello energetico, la struttura è autonoma grazie al generatore di corrente interno, co-alimentato da pannelli solari posti sul tetto del laboratorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here